Sei interessato ad acquistare questo corso per te? Clicca qui.

PREVENZIONE E GESTIONE DELLE CADUTE DEL PAZIENTE NELLE STRUTTURE SANITARIE, SOCIO SANITARIE, TERRITORIALI E A DOMICILIO

37.00

Validità del corso dal 15/04/2021 al 15/04/2022

Informazioni aggiuntive

Tipologia Corso

Argomento

Durata

Crediti ECM

Caratteristiche

Audio

Descrizione

ID MINISTERIALE
319508

INTRODUZIONE
Secondo l’Organizzazione mondiale della sanità (OMS) “le cadute e i danni ad esse correlati sono una problematica prioritaria per i sistemi sanitari e sociali in Europa e nel mondo, soprattutto tenendo conto del rapido accrescersi dell’aspettativa di vita”. L’OMS ha indicato le cadute negli anziani come uno dei “quattro giganti della geriatria” insieme a depressione, incontinenza urinaria e deficit di memoria.

OBIETTIVO FORMATIVO DI INTERESSE NAZIONALE
Linee guida, protocolli, procedure.

ACQUISIZIONE COMPETENZE DI SISTEMA
Acquisire contenuti, Aumentare la consapevolezza in materia di prevenzione del rischio cadute. Aumentare il livello di attenzione e sensibilizzazione da parte dei professionisti e fornire strumenti per educare la persona, i care giver sulle strategie da adottare per prevenire il rischio cadute come enunciate nella raccomandazioni del ministero della salute.
Il tema in oggetto, è di grande impatto da parte dei più autorevoli organismi internazionali, anche grazie all’importanza assunta negli ultimi anni dalla tematica del miglioramento della qualità con particolare riferimento alla sicurezza delle cure /gestione del rischio. Sviluppare una coscienza condivisa sul tema caduta in un’ottica di responsabilità etica valoriale e giurisprudenziale di tutti i professionisti coinvolti
Conoscere:

  • Il fenomeno delle cadute, epidemiologia, popolazione a rischio.
  • La valutazione multifattoriale del rischio cadute: fattori intrinseci ed estrinseci
  • La corretta compilazione schede di riferimento rischio cadute
  • La modalità di segnalazione delle caduta e della caduta come evento sentinella
  • Educazione sanitaria alla persona, ai familiari, ai care givers
  • Aumentare le competenze e la sensibilità sul tema delle cadute
  • Elaborare indicazioni operative per la prevenzione delle cadute dei pazienti
  • Ridurre l’incidenza di cadute nelle diverse aree ospedaliere e territoriali
  • Gestire il paziente caduto in termini di appropriatezza
  • Monitorare del fenomeno “cadute”
  • I mezzi di contenzione e il loro uso
  • L’orientamento della giurisprudenza a seguito della responsabilità dei professionisti coinvolti e della struttura sanitaria, socio sanitaria in cui si è verificato il caso di caduta.

CERTIFICAZIONE

Attestato ECM (Per le professioni previste da accreditamento)
Attestato di frequenza (Per le professioni non incluse nell’accreditamento)